.
Annunci online

lacongregadellaspiga
"All'infuori del cane, il libro è il miglior amico dell'uomo. Dentro il cane è troppo scuro per leggere". G.M.


Diario


30 gennaio 2009

Scusi, per Baile Átha Cliath?



Ho ricevuto un messaggio dal Mozzo di Prua: era un nuovo numero, ma prima che riuscissi a rispondere l'ho inavvertitamente cancellato. Erano mesi che non lo sentivo, se passi di qua, Fratello, perdonami e fatti vivo nuovamente.

Poi ho incontrato pure Ivan Zazzaroni, ma era al telefono e non ho potuto chiedergli notizie di Robi. Forse era al telefono con Robi, forse proprio col caro Mozzo di Prua.

Dublino è la soluzione.



Il Capitano, ovviamente




permalink | inviato da lacongregadellaspiga il 30/1/2009 alle 20:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio       
 
 




blog letto 60439 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Atti Ufficiali
Scritti

VAI A VEDERE


La congrega è un circolo mecenatico che si guarda intorno, che scruta la
realtà, con occhio a volte critico e leggero ma a volte anche   caustico
e pesante come una mannaia. Perchè a noi non ci incula nessuno.
Mozzo di Prua

Questo blog è gemellato

con gli amici dell'Accademia della Crusca.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"NOI baggisti siamo abituati a sognare: affrontiamo le pause, spesso lunghissime,le panchine, quasi sempre immeritate, gli allenatori e gli infortuni ... con una serenità che fa invidia. Perché per noi, dopo, c´è sempre un miracolo. Noi baggisti diamo un nome, o un numero, ai miracoli. Il prossimo si chiama "ventitré"... Noi baggisti detestiamo il vittimismo e sorridiamo anche alla sfiga. Noi baggisti siamo irragionevolmente ragionevoli, ci gettiamo a corpo morto nell´assaporare le sfide e ci specchiamo nell´incredulità degli altri. Noi baggisti siamo speciali. Cioè lui, Robi Baggio, è speciale e per questo sarà sempre bellissimo essere baggisti. E continuare a sognare..."

Ivan Zazzaroni da "La Stampa"

 

 

 

 

 

 

CERCA